Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 30 gennaio 2015

Lutto per la Serie C

La società Fumane S.Ambrogio Basket e tutte le ragazze della Serie C femminile, con gli allenatori e accompagnatori, sono vicini a Marcella Bianchi e alla sorella Isotta per la scomparsa improvvisa del papà Paolo.

mercoledì 28 gennaio 2015

Campionati femminili Fip 2015/2016: definite le annate. Noi ci saremo

Campionati femminili 2015-2016: definizione annate
Il CD del Settore Giovanile Femminile della FIP, ha definito per l’ anno sportivo 2015-2016 le attività relative ai vari campionati giovanili.
Annate per ciascun campionato
Under 20 - nate nel 1996, 1997, ammesse nate nel 1998,1999 e 2000.
Under 18 - nate nel 1998, 1999, ammesse nate fino al 2003
Under 16 - nate nel 2000 e ammesse nate fino al 2003
Under 14 - nate nel 2002 e ammesse nate fino al 2004
Under 13 - nate nel 2003 e ammesse iscritte MB nate nel 2004 e 2005

Il Fumane S.Ambrogio Basket ci sarà! Nel campionato Under 14 femminile!

lunedì 26 gennaio 2015

Serie C: grandissima partita contro S.Marco



Che partita! Grandissime le ragazze di coach Alessandra Giardini e Christian Leso (oggi assente) che vincono e convincono in casa con Junior S.Marco Venezia. È un bellissimo periodo quella della nostra squadra, che ha recuperato le varie infortunate (tranne Perazzoli per cui la stagione è finita), che sta bene mentalmente e psicologicamente, che ha capito come funziona in Serie C e che si sta togliendo le sue soddisfazioni.
Le veneziane si presentano a S.Ambrogio con 8 punti di vantaggio in classifica e con gli ovvi favori del pronostico, ma le nostre, dopo la splendida prova a Marano Vicentino, hanno la consapevolezza nei propri mezzi. Non scende in campo (comunque seduta in panca) per influenza la capitana Elena Bazzoni. Primi due quarti fallosi e non bellissimi, che le nostre chiudono in vantaggio di 10 (24-14), ma la cosa interessante è che dei 24 punti, ben 16 sono arrivati dalla linea del tiro libero! Il terzo periodo è ancora una volta un monologo del Fumane S.Ambrogio che costruisce trame molto belle e segna con facilità. S.Marco resta impreciso al tiro e falloso in difesa. Sul 41-25 inizia l’ultimo periodo e lì sale un po’ la solita paura di perdere. Le avversarie piazzano un 9-0 terribile e si portano fino al -6… Le gambe delle nostre però non tremano. Qualche canestro di Romanelli, una percentuale quasi perfetta ai liberi, una tripla di Armani, tengono a distanza S.Marco che non molla mai, nemmeno sul -12 a 24’’ dalla fine e con tre giocatrici fuori per 5 falli. Complimenti al mordente della squadra lagunare, ma con questo Fu.Sa. non ce n’è oggi. Nel finale spazio anche per Francesca Frapporti, nel giorno del suo 21° compleanno (auguri!) che sfiora la tripla: sarebbe stata la ciliegina sulla torta di una bellissima giornata! Vincono le nostre e adesso avanti con fiducia a Belluno, in un’altra lunga trasferta.

Tabellino. Bernini 7, Frapporti, Galvani, Bianchi 2, Romanelli 25, Abriotti 8, Lunigiani ne, Armani 8, Girelli, Betteli 9, Bazzoni ne. Coach Giardini Alessandra

domenica 25 gennaio 2015

Prima: due vittorie in trasferta di fila per avvicinare la vetta

Due vittorie in trasferta (54-41 in una brutta partita a Lugagnano e 67-54 alla Palazzina contro il Verona Sports) e la possibilità di tornare a sognare il primo posto che ora dista solo a due lunghezze. Decisiva diventa adesso la quarta di ritorno, il 30 gennaio, in casa, contro la prima della classe, l'Est Veronese. Ma la squadra c'è e l'impresa non è affatto impossibile.

sabato 24 gennaio 2015

U17m: inizia male il Trofeo Silver

Con due sconfitte in altrettante partite inizia maluccio il Trofeo Verona Silver per la squadra di coach Rosario Coraggio. 72-43 contro Bovolone alla prima, 80-55 contro Cestistica B alla seconda e la classifica che da buona si fa più difficile. E le prossime gare contro le pari in graduatoria di Legnago e Pgs potranno dire come sta la squadra. Purtroppo in questo periodo tra infortuni e malattie il gruppo è un po' risicato, speriamo che coach Coraggio possa recuperare qualche giocatore al più presto.

venerdì 23 gennaio 2015

Serie C: caduta con stile a Padova

E' una grande partita quella del Basket Fu.Sa. a Padova. Perchè finisce il primo periodo sotto di 6, poi
pareggia (15-15 e 10-10) i due quarti centrali, e tenta la grande rimonta nel finale mettendo grande paura alle fortissime padrone di casa di Casa del Fanciullo Padova, seconda forza del torneo.
Si arriva sul 37 pari e anche sul vantaggio valpolicellese. Ma poi la paura di vincere e soprattutto la maggior qualità tecnica delle avversarie ci porta al punto a punto finale e nonostante qualche buon tiro nostro, anche dalla lunga distanza, le padovane si dimostrano cecchini infallibili ai liberi.
Finisce 58-55 per le padrone di casa, ma le paure di coach Alessandra sono chiare: "Se giochiamo sempre cosi, in questo girone di ritorno possiamo davvero toglierci delle belle soddisfazioni!".
Tabellino. Abriotti 10, Bazzoni, Bernini 12, Betteli 2, Bianchi, Frapporti, Galvani 9, Girelli 3, Romanelli 12. All.ri Giardini e Leso.

sabato 17 gennaio 2015

Serie C: girone d'andata chiuso con una bella vittoria

Avanti a forza 18 per le ragazze dei coach Giardini e Leso: 18 punti per ognuno dei primi 3 quarti e 12 all'ultimo periodo sono bastati per piegare le trentine di Ravina che sono rimaste in partita praticamente solo nel primo tempo. Pronti via e Fumane S.Ambrogio va sul +10. Poi Ravina si fa sotto, Romanelli (10 punti nei primi 5 minuti) si ritrova con qualche fallo di troppo già nel primo quarto, qualcosa si inceppa in difesa e il +5 di fine primo quarto diventa -4 dopo pochi minuti del secondo periodo. Poi la squadra si ritrova, trascinata dall'ottima prova di Bianchi e Armani. Chiude la prima frazione ancora +5 e si presenta ancor più carica nel secondo tempo. Il vantaggio diventa sempre maggiore, toccando il suo picco sul +13. Nel finale Ravina tenta una zona per limitare lo strapotere delle nostre sotto canestro, ma l'esperienza di Betteli (tutto suo un bel 6-0 in un minuto) e i tiri da fuori di Bazzoni e Abriotti, fanno chiudere definitivamente i conti. Finisce 66-55.
In classifica Ravina viene raggiunta e superata per lo scontro diretto. Ci ritroviamo quart'ultime, in perfetta linea con gli obiettivi stagionali. E consapevoli che nel girone di ritorno possiamo toglierci altre belle soddisfazioni.
Tabellino. Bernini 5, Galvani 7, Bianchi 10, Romanelli 13, Abriotti 7, Lunigiani, Armani 10, Betteli 8, Girelli 2, Bazzoni 4. Coach Giardini e Leso